I piedi in testa (29’)

I piedi in testa (29’)

Tutta Napoli lo chiama Peppe Fetish, il film ne racconta le nottate ed i sentimenti che le caratterizzano: odio e amore… Il documentarista Pierluigi Mazzeo con I piedi in testa mostra senza giudicare e sotto l’ottica di un cortometraggio la stravagante vita di uno di quei personaggi unici della movida napoletana: Giuseppe Borgia detto “Peppe Fetish”, un folkloristico e celebre amante ossessivo dei piedi femminili, in continua ricerca di donne disposte a farsi leccare e annusare i piedi. Questo bel cortometraggio che unisce la spettacolarizzazione kitsch alla vita reale riesce a dare un’umanità alla persona schiava del suo piacere.

Pier Luigi Mazzeo

Pier Luigi Mazzeo
Diplomato come perito in telecomunicazioni, frequenta il corso di cameraman per news/documentari e si diploma in Regia del Documentario presso “Act Multimedia Accademia del Cinema e della Televisione di Cinecittà”.