Sabato 6 Luglio Daniela Collu ore 19:00

Volevo solo camminare

Sabato 6 Luglio Daniela Collu ore 19:00

VOLEVO SOLO CAMMINARE

«Sul Cammino di Santiago non servono molti soldi, potete arrangiarvi con poco, non serve molto tempo perché potete cucirvi il tragitto su misura, vi serve solo il desiderio di scoprire una parte di voi che non conoscete, che ancora non esiste. La troverete sulla strada, fidatevi.

E poi godetevi il viaggio, guardatevi intorno, sorridete tanto, saltellate, dite cazzate in tutte le lingue che conoscete e non conoscete, fatevi insegnare tutto dagli estranei, costruite un universo perfetto in mezzo all’incertezza, camminate, camminate tanto, finché avrete dimenticato che state camminando, finché non vi sembrerà di volare».

Tutto ha inizio nel 2018, un anno affollato, quando, per la prima volta Daniela Collu rifiuta un lavoro che non le corrisponde e non le interessa. Ma che fare? Una vacanza? No, meglio un’esperienza che abbia senso, spostarsi da sola. E poi arriva l’ispirazione: perché non affrontare il Cammino di Santiago? Dopo un’iniziale dubbio («non fa per me, io sono atea e agnostica, come mi salta in mente di fare un pellegrinaggio religioso?») ecco che una motivazione più semplice di quanto si possa pensare la spinge a partire: «Perché ho le gambe».

Molto spesso, infatti, per andare avanti, basta concentrarsi sul proprio corpo, puntare sul proprio coraggio e aggiungere un pizzico di incoscienza.